Comincia con una sconfitta beffarda l’avventura del F.C. Sorrento Futsal in Serie C2. Al Pala Berlinguer di Battipaglia, la Fimas Sporting Club si impone con il risultato di 3-2.

Un campionato che si rivela subito insidioso per gli uomini di Mister Astarita. Nonostante un buon primo tempo, il Sorrento è troppo sprecone sotto porta e si fa punire alla prima disattenzione con una palla filtrante sul secondo palo. Ci pensa Giuseppe Maresca a rimettere le cose a posto grazie ad un tap-in su assist di De Vivo.

Nella ripresa, Antonino De Gregorio commette un’ingenuità e regala l’occasione del vantaggio che gli avversari non si lasciano sfuggire. Basta poco e Raffaele Maresca si rende protagonista di una bella giocata e riporta il risultato in parità.
I rossoneri si fanno coraggio e provano a spingere per portare a casa l’intera posta in palio, ma proprio sul più bello, arriva la doccia gelata: la Fimas trasforma un contropiede in ripartenza e segna il gol della vittoria. Nel finale, il Sorrento si affaccia più volte nell’area avversaria senza mai essere cattivo in conclusione.

Cristina Esposito
Ufficio Stampa F.C. Sorrento Futsal