fc sorrento
Al termine dell’allenamento mattutino, Carlo Temponi analizza in sala stampa i primi giorni di lavoro allo Stadio Italia. “Nonostante il triste epilogo dello scorso campionato, ripartiamo dal gruppo e dall’amalgama che si è creato dopo un anno di lavoro insieme”.

Il centrocampista lavora senza risparmiarsi per conquistare un posto nello scacchiere tattico del mister Turi. “Conoscevo già molti dei miei nuovi compagni, ed in particolare Aniello Vitiello. Il tecnico sceglierà il modulo più adatto alle nostre caratteristiche e, pur trovandomi maggiormente a mio agio nel ruolo di mezzala, sono pronto a mettermi a disposizione per guadagnarmi una maglia da titolare”.