Un Cerignola cinico e spietato colpisce tre volte il Sorrento espugnando lo stadio Italia. La doppietta di Malcore, all’alba delle due frazioni di gioco, ha indirizzato il risultato in favore dei pugliesi con Giacomarro bravo a chiudere poi i conti. Il Sorrento ha opposto una buona resistenza per tutto il primo tempo, poi ha pagato dazio anche alla lunga sosta (il Cerignola aveva già rimesso gli scarpini nel recupero contro il Brindisi.

Cioffi per la ripresa delle ostilità ha scelto Petito dal via dietro l’esordiente Ripa con Del Sorbo tra i pali e Carrotta a far legna in mediana. Al 9’ però Sorrento già sotto complice la rovesciata di Sirri su azione d’angolo, la respinta di Del Sorbo ha trovato pronto Malcore al tap in vincente. Gara in discesa dunque per il Cerignola ma Sorrento che ha reagito con un destro alto di La Monica dopo una buona azione corale. Rizzo ha servito un buon pallone a Petito al 33’ ma l’ex del Gladiator ha calciato alto. Nel finale Del Sorbo ha evitato il raddoppio con una prodezza su doppia conclusione di Achik. Nulla da fare per il portiere di casa in avvio di ripresa quando Malcore in diagonale ha trovato l’angolino per il momentaneo 0-2. Malcore si è poi trasformato in assist man per lo 0-3 firmato da Giacomarro. Partita in ghiacciaia e giornata no per il Sorrento certificata dal salvataggio sulla linea su testa di Virgilio e dal rigore sbagliato da Cacace al 68’ (bravo comunque Tricarico ad intercettare). Da quel momento, poche emozioni e Cerignola che ha controllato il ritmo della gara “rischiando” anche il poker in un paio di circostanze.

SORRENTO-CERIGNOLA 0-3

SORRENTO (3-5-2) Del Sorbo; Rizzo, Cacace, Mansi; Carrotta, La Monica (dal 1’ s.t. Gargiulo), Virgilio (dal 21’ s.t. Manco), Mezavilla (dal 1’ s.t. Tedesco), Romano; Petito (dal 21’ s.t. Selvaggio), Ripa (Volzone, Ferraro, Di Palma, Selvaggio, Manco, Diop, Acampora). All.: Cioffi
4-3-3 Tricarico; Basile, Allegrini, Sirri, Dorval (dal 32’ s.t. Botta); Longo (dal 32’ s.t. Russo), Agnelli (dal 39’ s.t. Maltese), Giacomarro; Achik, Malcore (dal 22’ s.t. Palazzo), Lojodice (dal 28’ s.t. Minaccia) (Trezza, Manzo, Muscatiello, Vitiello). All.: Pazienza

MARCATORI: Malcore 9’ p.t. e 2’ s.t., Giacomarro 13’ s.t.

ARBITRO: Rodigari di Bergamo (Gennuso-Campanella)
Note: giornata di sole, terreno sintetico. Amm.: Ripa (S), Sirri (C). Spettatori 450 circa con sparuta rappresentanza ospite. Rec.: 0’ p.t., 4’ s.t.