Il Sorrento riesce ad agguantare il pari in extremis nella gara disputata allo stadio “Giraud” di Torre Annunziata, considerata l’indisponibilità dello stadio Italia di Sorrento. La rete di De Rosa al 91′ evita quella che sarebbe stata un’autentica beffa, seconda consecutiva, poichè i rossoneri pur avendo sempre in pugno il pallino del gioco hanno rischiato di lasciare il passo ad un Francavilla cinico e spietato. Gli ospiti in effetti trovano in vantaggio al minuto 81′ finalizzando un rapido contropiede, partito da un calcio d’angolo sbagliato dalla formazione rossonera, con una prodezza di Tomas Grandis che indovina la palombella giusta per beffare Scarano sotto la traversa. Prima del gol sono ben poche le occasioni da rete degne di nota, quasi tutte conclusioni dalla lunga distanza controllate senza eccessive preoccupazioni dai giovani estremi difensori. Subito dopo il gol che sblocca il risultato, si registrano gli ultimi dieci minuti di gara tutti di marca sorrentina, a testimonianza che le difficoltà dei ragazzi di mister Maiuri sono esclusivamente di natura mentale piuttosto che fisica. L’assedio finale porta al pari con il centrocampista De rosa, bravo a ribadire in rete un rimpallo scaturito dalla traversa colpita dal compagno Herrera su calcio piazzato. Un pareggio che sicuramente salva il sabato del Sorrento ma che comunque lascia un retrogusto amaro poichè per i valori espressi in campo il punto va più che stretto ai costieri.

SORRENTO-FRANCAVILLA 1-1
Marcatori: 81′ Grandis T. (F), 91′ De Rosa (S).
Sorrento: (4-4-2) Scarano; D’Alterio, Cacace, Fusco, Masullo; Vitale, De Rosa, Vodopivec Cvijanovic (82′ Bozzaotre), Pedrabissi (55′ Cassata); Herrera, Bonanno (63′ Gargiulo). A disp.: Semertzidis, Peluzzi, Esposito, Cesarano, Cinque, Sannino. All.Maiuri.
Francavilla: (4-5-1) Caruso; Benivenga, Cabrera, D’Orsi, Farinola; Tedesco (65′ De Marco), Petruccetti, Grandis T. (89′ Avella), Grandis M. (63′ Fanelli); Flordelmundo; Maggio (83′ Maione) . A disp.: Centonze, Raiola, Lorusso, Credentino. All. Lazic.
Arbitro: Renzi di Pesaro
Ammoniti: Cacace (S), Benivenga (F), Flordelmundo (F), Grandis T. (F), Vitale (S), Caruso (F)
Note: gara disputata al “Giraud” di Torre Annunziata. Angoli: 2-3. Recupero: 0’pt; 5’st.