Sorrento-Picerno 0-1

Il Sorrento spaventa il Picerno ma è la capolista a portarsi a casa l’intera posta in palio e mette a raffreddare la bottiglia. Il gol di Santaniello, realizzato in apertura di gara, al primo affondo ospite, vale tre punti d’oro per la compagine lucana che per la restante durata dell’incontro è messa alle corde da un Sorrento impreciso e sfortunato. Ottima infatti la prestazione dei ragazzi di mister Maiuri che però si ritrovano rammaricarsi per le numerose occasioni fallite. Superlativa la prestazione del portiere ospite Jacopo Coletta, perfetto nel murare la strada alle avanzate rossonere e prodigioso al minuto 38′ quando neutralizza il campo calcio di rigore dello specialista Herrera. il secondo tempo è un dominio assoluto del Sorrento, in campo si neutralizza del tutto l’enorme divario tra le due compagini in classifica, con il Picerno costretto a barricarsi negli ultimi venti metri e pericoloso in contropiede in maniera effimera. Il Sorrento invece colleziona una serie infinita di occasioni da gol ma paga a caro prezzo l’imprecisione sotto rete dei propri attaccanti ed è costretto a fermare a quota 7 la striscia di risultati utili consecutivi.

SORRENTO-PICERNO 0-1
Marcatore: 2′ Santaniello
Sorrento: (4-4-2) Munao; Todisco, Russo (65′ Gargiulo Alf.), D’Alterio, Guarro; Bozzaotre (80′ Chirullo), De Rosa, Masi (82′ Stallone), Vitale (65′ Fusco); Herrera, De Angelis. A disp.: Giordano, Rizzo, Scarf, Cardore, Paradiso. All.Maiuri.
Picerno: (3-4-3) Coletta; Fiumara, Fontana, Ligorio; Vanacore, Pitarresi (14′ Conte, 87′ Corso), Langone (62′ Sambou), D’Alessandro; Esposito (72′ Lordi), Santaniello (87′ Camara), Kosovan. A disp.: Fusco, Caiazza, Bassini, Tedesco. All.Giacomarro.
Arbitro: Scarpa di Collegno.
Ammoniti: Bozzaotre (S), Ligorio (P), Fiumara (P), Vanacore (P), De Rosa (S), Fontana (P), Conte (P), Coletta (P).
Corner: 7-3 per il Sorrento
Recupero: 1’pt; 4’st