Sorrento-Solofra 4-0

Con una prestazione ai limiti della perfeziona il Sorrento travolge un malcapitato Solofra e inanella altri tre punti nella corsa alla promozione. Assoluto protagonista del successo rossonero è l’attaccante Fabio Cifani, autore di una tripletta di notevole spessore, dando seguito alle reti realizzate nelle due precedenti uscite. Ad incanalare subito il match sui binari giusti però è un altro rossonero, il centrocampista Marco Pepe dopo appena sei minuti di gioco, trovando il gol con un destro dalla distanza che s’insacca nell’angolino basso alla sinistra del portiere De Luca. Estremo difesore gialloblu che qualche minuto dopo nega la gioia della doppietta al mediano, riuscendo a deviare con un bel colpo di reti un’altra pregevole conclusione,destinata stavolta sotto la traversa. Una gara a senso unico, un dominio netto capitalizzato alla perfezione dalla ritrovata brillantezza del suo elemento più in forma. Fabio Cifani, in venti minuti a cavallo delle due frazioni di gioco, mette al tappeto il Solofra. La prima firma è un destro violentissimo da posizione defilata in area. Il raddoppio è un concentrato di caparbietà e tecnica con una progressione iniziata nella propria metà campo e finalizzata con potenza dopo aver superato un avversario in area. Il tris personale che chiude la contesa arriva dopo un altro spunto di pregevole fattura, facendo ammattire il proprio marcatore prima di concludere dal limite dell’area con un preciso destro. Soto un’incessante pioggia, la vittoria rossonera scorre via con mister Guarracino che può concedersi il lusso di preservare qualcuno in ottica dell’imminente prossima sfida delicatissima. Mercoledì infatti si ritorna in campo, in trasferta a Palma Campania, contro una Palmese lanciatissima verso la zona play-off.

SORRENTO-SOLOFRA 4-0

Marcatori: 6’ Pepe, 27’, 44’, 50’ Cifani.

Sorrento: Salineri, Di Gregorio, Rizzo (dal 70’ Falanga), Masi (dal 46’ Bozzaotre), Calabrese, Guarro, Sogliuzzo (dal 64’ Cretella), Pepe, Gargiulo Alf., Cifani (dal 58’ Fiorentino), Vitale (dal 52’ Matino). A disp.: Leone, Evacuo. All.: Guarracino.
Solofra: De Luca, Bruno (dal 64’ Battista), Izzo, Arzeo, Catalano, Avallone, Rapolo (dal 56’ Santucci), Liguori (dal 56’ Tirri), Delle Donne (dal 64’ Battista), Spina (dal 56’ Buonocore), Meo. A disp.: Cosentino, Vuolo. All.: Messina.
Arbitro: Liotta Antonio di Castellammare di Stabia.
Assistenti: Cecere Cosimo di Frattamaggiore e Recano Costantino di Nola.
Ammoniti: Spina (Sol), Meo (Sol), Avallone (Sol), Buonocore (Sol).
Recupero: 2′ pt; 3′ st.