Con un  gol per tempo il Sorrento si sbarazza anche del Valdiano e lo sorpassa in classifica. Prestazione da incorniciare per i rossoneri di mister Antonio Guarracino che collezionano il decimo risultato utile consecutivo, raggiungendo la seconda posizione in graduatoria a solo due lunghezze dalla capolista Agropoli. Il Sorrento trova il vantaggio al 32′ con il capitano Alfonso Gargiulo che, in precedenza, già in due occasioni era andato vicinissimo alla marcatura: prima un salvataggio sulla linea poi i riflessi del portiere gli negavano la gioia. La mette dentro però a porta vuota, sul servizio d’oro del compagno di reparto Fabio Cifani, bravo a fiondarsi sulla corta respinta del portiere Robertiello, autore di uno straordinario intervento sul colpo di testa dello stesso Cifani. Padroni assoluti del campo, i rossoneri non corrono mai rischi ed il portiere Munao si limita all’ordinaria amministrazione senza preoccupazione alcuna. In avvio di ripresa, mister Guarracino manda dentro forze fresche per mantenere alto il ritmo ed il tasso atletico, occasione perfetta per l’esordio dell’ultimo arrivato in casa Sorrento: Mario Sogliuzzo. Il neo rossonero impiega meno di 10 minuti per presentarsi ai tifosi costieri nel migliore dei modi: minuto 61′ Francesco Di Ruocco supera tutti sulla fascia destra, cross velenoso rasoterra, Robertiello respinge, la sfera arriva all’altezza del dischetto dove Sogliuzzo con freddezza glaciale la piazza nell’angolino per il raddoppio che equivale ad una sentenza per gli ospiti. Nell’ultima mezz’ora il Valdiano prova a reagire ma tutte le offensive, poco incisive, s’infrangono sull’attenta retroguardia sorrentina. Nei minuti di recupero gli ospiti restano anche in inferiorità numerica: il subentrato Firoentino costringe il portiere Robertiello a toccare la sfera con le mano oltre la line dell’area di rigore, sulla successiva punizione Pepe sfiora l’incrocio e fallisce il tris.

Non può nascondere la soddisfazione il tecnico Guarracino a fine gara: “Abbiamo affrontato la gara con la giusta mentalità, conoscevamo bene la forza del nostro avversario allenata da un bravissimo allenatore che intende il calcio nel mio stesso modo. Per superare il Valdiano dovevamo fare una gara perfetta e così è stato, molto bravi a capitalizzare le occasioni create in attacco e a concedere poco o nulla in fase difensiva. Mancano ancore due gare alla fine del girone di andata, posso ritenermi soddisfatto del cammino finora percorso ma in nessun modo appagato“.

SORRENTO-VALDIANO 2-0

Reti: 32′ Gargiulo Alf., 61′ Sogliuzzo.
Sorrento: Munao, Raimondi, Rizzo, Di Ruocco, Calabrese, Guarro, Masi (dall’85’ Matino), Pepe, Gargiulo Alf. (dal 74′ Fiorentino), Cifani (dal 52′ Sogliuzzo), Falanga (dal 54′ Vitale). A disp.: Leone, Di Gregorio, Vacca. All.: Guarracino.
Valdiano: Robertiello, Esposito (dal 66′ Petriccione), Casella (dal 75′ Isoldi), Farano (dal 78′ Delle Donne), Abate, Magliocca, Ametrano (dal 66′ Prisciantelli), Comegna, Trimarco, Aracri (dal 93′ Novelli), Limatola. A disp.: Novelli, Squitieri, Iovine. All.: Criscuolo.
Arbitro: De Santis Agostino di Campobasso.
Assistenti: Pelosi Cristiano di Ercolano e Izzo Alessandro di Torre del Greco.
Ammoniti: Calabrese (S), Gargiulo Alf. (S), Isoldi (V).
Espulsi: Squitieri (V) per proteste dalla panchina, Robertiello (V) al 91′ per intervento con la mano fuori area di rigore.
Recupero: 1′ pt, 5′ st.