LATINA – SORRENTO 0-2

LATINA-SORRENTO 0-2

MARCATORI: Martignago 14′ p.t., Ravasio 30′ s.t.

LATINA (3-4-2-1) Cardinali; De Santis, Marino (dal 32′ s.t. Fabrizi), Cortinovis; Ercolano (dal 1′ s.t. Paganini), Cittadino (dal 25′ s.t. Jallow), Di Livio, Crecco; Fella (dal 1′ s.t. Del Sole), Riccardi; Mastroianni (Vona, Bertini, Perseu, Serbouti, Gallo, Rocchi, Polletta, Di Renzo). All.: Di Donato
SORRENTO (4-3-3) Del Sorbo; Todisco, Blondett, Fusco, Loreto; La Monica (dal 37′ s.t. Messori), Di Francesco, Cuccurullo; Badje (15′ s.t. Panelli), Martignago (dal 22′ s.t. Ravasio), Scala (dal 37′ s.t. Messori) (Marcone, D’Aniello, Vitiello, Di Somma, Colombini; Bonavolontà, Caravaca; Petito, Kone). All.: Maiuri

ARBITRO: Cherci di Carbonia (Singh-Pistarelli/Giordani)

Note: serata invernale, terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori: 1500 circa con buona rappresentanza ospite. Amm.: De Francesco (S), Del Sorbo (S), Ravasio (S), Cittadino (L), Paganini (L). Rec.: 0′ p.t., 4′ s.t.

Straordinaria affermazione del Sorrento in quel di Latina: un gol per tempo dei due centravanti staffettisti Martignago e Ravasio. Successo di importanza capitale che suggella un momento eccezionale: cinque risultati utili e ben 11 punti.
Maiuri ha scelto il rientrante Badje in luogo dello squalificato Vitale e per il resto confermato l’assetto di partenza visto contro il Monopoli. Il Sorrento è partito con personalità ma le ostilità le ha aperte Fella di testa, parata a terra di Del Sorbo. Rossoneri avanti però al 13′ dopo una bella azione corale conclusa da un tiro di Scala deviato da Cardinali che ha armato il mancino di Martignago, diagonale perfetto e uno a zero Sorrento. Quasi “copia-incolla” al 25′ con assist di Scala per Martignago e sinistro che è sfilato di poco a lato. Il Latina ha spinto per pareggiare e creato pericoli solo su azioni d’angolo mentre nel finale il Sorrento ha avuto una grande chance con Scala imbeccato da De Francesco: mancino debole e parata di Cardinali.
In avvio di ripresa, dentro Paganini e Del Sole tra i nerazzurri mentre Maiuri ha inserito Panelli per Badje al quarto d’ora. Cittadino su punizione al 19′ ha scaldato i guanti di Del Sorbo ma il Sorrento è stato cinico ed al 30′ ha raddoppiato di testa dopo uno splendido assist di Scala, autore di una splendida azione personale. Sempre Ravasio poco dopo ha sfiorato il tris ma Cardinali è stato bravo a bloccare a terra la conclusione potente del centravanti rossonero. nel finale il subentrante Messori su assist di Ravasio ha sprecato in contropiede la palla del possibile tre a zero senza servire Bonavolontà ben appostato.

#SORRENTOCè

Sorrento Calcio 1945

segreteria@fcsorrento.com
media@fcsorrento.com

la prima squadra

Il Sorrento partecipa al campionato nazionale di Serie C, le gare interne si svolgono allo stadio Viviani di Potenza in attesa della ristrutturazione dello stadio Italia di Sorrento.

le giovanili

Scuola Calcio Elite da cinque stagioni di fila ed un’intensa attività del settore giovanile: le formazioni rossonere sono presenti in tutti i campionati nazionali giovanili (dalla Primavera all’Under 14). Quest’anno si è aggiunta al novero delle formazioni rossonere anche l’Under 15 femminile, impegnata nel campionato regionale.

#sorrentocè

Accanto all’ambizioso progetto tecnico – miriamo ad avviare un percorso che coinvolga tutte le componenti di un club calcistico, dal singolo tifoso alle tantissime realtà produttive del territorio. Siamo attenti anche all’aspetto sociale del calcio e scendiamo in campo con la squadra “for special” nel campionato paralimpico sperimentale Figc.